Sabato, 22 Giugno 2024

Sofia: 13enne in condizioni critiche dopo la brutale aggressione da parte di un compagno di classe

Un ragazzo di 13 anni giace gravemente ferito all'ospedale " Pirogov " di Sofia dopo essere stato presumibilmente aggredito da un compagno di classe durante la ricreazione. Secondo quanto riferito, la vittima è stata presa a calci allo stomaco, provocandole un forte dolore che ha spinto i suoi genitori a portarlo d'urgenza in ospedale. Nel frattempo, il presunto colpevole è stato arrestato dalla polizia, che sta indagando attivamente sul caso e interrogando i testimoni.

Il motivo dell'aggressione rimane poco chiaro.

Mentre l' indagine procede, pensieri e sostegno sono rivolti alla giovane vittima e alla sua famiglia, che senza dubbio stanno affrontando un trauma immenso a seguito di questo insensato atto di violenza.

fonte bnr

PER COLLABORAZIONI ED INFO

info@bulgariaoggi.net
redazione@bulgariaoggi.net