Lunedì, 22 Luglio 2024

Adolescenti bulgari arrestati per l'omicidio di un senzatetto in Germania

In una svolta scioccante degli eventi, un gruppo di adolescenti bulgari è stato arrestato in relazione al brutale omicidio di un senzatetto presso la stazione ferroviaria principale di Dortmund, in Germania. L'incidente, avvenuto giovedì sera, ha scosso la comunità, facendo luce sui pericoli che si nascondono nell'ombra della società.

Secondo quanto riferito, il presunto assassino del senzatetto di 31 anni sarebbe un ragazzo bulgaro di 13 anni . La vittima, identificata come cittadina polacca, avrebbe avuto un acceso alterco con quattro minorenni bulgari nei pressi del porto di Dortmund. I testimoni hanno descritto gli adolescenti come estremamente aggressivi, con tensioni in rapida crescita.

Tragicamente, l'alterco ha preso una svolta mortale quando il tredicenne avrebbe pugnalato il senzatetto tre volte con un coltello. In un'agghiacciante dimostrazione di insensibilità, l'aggressore e i suoi complici hanno poi spinto l'uomo ferito nel canale. Anche se la vittima è riuscita a uscire dall'acqua, è morta poco dopo a causa delle ferite riportate.

L'intero episodio è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza della stazione ferroviaria, che hanno portato alla rapida cattura degli autori. Tuttavia, a causa dell'età del presunto assassino, che ha meno di 14 anni, non dovrà affrontare un processo per le sue azioni. Gli altri tre adolescenti coinvolti hanno 14 e 15 anni e sollevano interrogativi sulla responsabilità e sulla giustizia nei casi che coinvolgono minori.

fonte novinite

PER COLLABORAZIONI ED INFO

info@bulgariaoggi.net
redazione@bulgariaoggi.net